Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

Di nuovi inizi e un ciambellone al cioccolato con barbabietole

Quasi un mese è durata la mia assenza sul web, è tantissimo! L’aggettivo che mi piacerebbe associare a questa mia assenza è: vissuto. Perché proprio questo aggettivo? Vissuto perché il mese di aprile è stato ricco di esperienze che sono ancora vive nella mia coscienza. 

Abbiamo temporaneamente lasciato Varsavia per rientrare a casa nostra in Italia, ho festeggiato il mio compleanno organizzando un brunch insieme alla mia famiglia e agli amici più cari, dopo mesi di programmi e letture di guide turistiche di ogni tipo finalmente io e Denis siamo stati in vacanza una settimana negli States.

Lascio aprile con i suoi bellissimi ricordi e ricomincio da qui a raccontarmi attraverso le idee che mi appaiono vivendo in modo curioso, scrivendo le ricette che molto spesso sono legate alle storie di vita quotidiana che ti racconto attraverso le mie immagini.

ciambellone barbabietole e cioccolato

Da un anno studio la lingua polacca (dicono sia una delle cinque lingue più complicate al mondo: lo confermo) e approfitto dei momenti ‘sociali’ per mettere in pratica ciò che imparo a lezione.

Un buon esercizio lo faccio quando vado al mercato dei contadini del mio quartiere, spesso parlo con i venditori ambulanti chiedendo ciò che mi serve in polacco. Qualche strafalcione mi scappa, ma finisco sempre per rendermi simpatica a loro perché quasi sempre mi chiedono di dove sono e appena scoprono che sono italiana ottengo mille sorrisi. Più giro il mondo e più mi rendo conto di quanto gli italiani siano benvoluti all’estero.

La ricetta di oggi l’ho preparata sul ricordo di un consiglio che mi aveva dato una nonnina incontrata tempo fa al mercato. Stavo acquistando delle barbabietole e lei mi ha domandato se sapevo che potevo usarle nei dolci. Quando con faccia stupita le ho detto che avevo appena imparato a cuocerle al forno e che sapevo usarle per preparare dei burger lei molto gentilmente (parlando piano e scandendo le parole) mi ha insegnato che la polpa della barbabietola può essere frullata per ottenere una purea con cui fare gnocchi, frittelle, purè e insieme ad una parte di liquido e ad una parte di grasso aggiunta alla farina può diventare un dolce.

ciambellone barbabietole e cioccolato

ciambellone barbabietole e cioccolato

Con un po’ di tentativi sono arrivata alle dosi che mi hanno regalato un dolce delizioso, poco calorico, con l’abbinamento al cioccolato fondente ha quel di più che lo rende originale. Ho utilizzato una miscela di farina semintegrale e farina di mandorle tostate (ho tostato in padella le mandorle con la buccia e poi con il mixer le ho ridotte in farina).

Ingredienti per uno stampo del diametro di 25cm:

▪️200g farina semintegrale (io ho usato un mix di farine Varvello)

▪️150g farina di mandorle tostate

▪️150g barbabietole rosse precotte

▪️150g cioccolato fondente al 70%

▪️90g zucchero di canna

▪️180ml bevanda vegetale (io ho usato quella di mandorla)

▪️90ml olio di mais

▪️1 bustina di cremor tartaro

▪️ qualche pezzo di cioccolato e mandorle a lamelle per decorare

Procedimento:

Preriscaldo il forno a 180°C.

Mescolo tutti gli ingredienti secchi in una terrina: farina, zucchero, farina di mandorle, lievito.

Frullo con il minipimer la barbabietola con l’olio e 130ml di bevanda vegetale. Unisco la barbabietola frullata agli ingredienti secchi e amalgamo molto bene il tutto.

Sciolgo il cioccolato fondente a bagno maria con i restanti 50ml di bevanda e lo incorporo all’impasto.

Verso la miscela in uno stampo oliato ed infarinato e guarnisco con le mandole a lamelle e qualche pezzetto di cioccolato.

Cuocio per 40 minuti in forno ventilato a 180°C posizionando la teglia sulla parte bassa del forno.

Lascio raffreddare completamente prima di sformare e porzionare.

ciambellone barbabietole e cioccolato

Per chiudere in bellezza, mi piacerebbe (a partire da questo post in poi) lasciare dei “link love” cioè dei link=collegamenti a blog (siano essi di cibo o di vita) che mi piacciono=love o che ho scoperto recentemente ed ho iniziato a seguire, consigliare dei titoli di libri che sto leggendo, o raccontarvi qualche curiosità sui miei esperimenti in cucina riguardanti gli articoli che usciranno nelle prossime settimane.

Inizio con i miei “link love” di maggio:

▪️Ho ricevuto in dono per il compleanno un libro di cucina di Marie Laforet intitolato ‘Vegan’: mi sta realmente appassionando per la semplicità con cui descrive i passaggi nelle sue ricette!

▪️Se volete farvi una scorpacciata di immagini con la ‘i’ maiuscola o di consigli su salute e bellezza che arrivano da oltreoceano vi consiglio di andare sul bellissimo blog di Valentina: mi ha conquistata con il suo scrivere fresco e in più posso tenermi allenata con l’inglese dato che lei pubblica articoli in questa lingua.

Mi piace pensare che esternare queste ‘scoperte’ per me è un modo carino per rimanere ‘aperti’ alle novità e non rimanere chiusi nel proprio mondo. Se ne avete voglia, fatemi sapere nei commenti che cosa ne pensate!

 

La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.
(Danny Kaye)

 

 

 

signature

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *