Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

Tartellette di Fragole Veg – La Pasta Frolla Perfetta

2

Come quando sei fuori tempo massimo… Come quando tu sei il ‘bastian contrari’ della situazione.. Bhe eccomi! Presente 🙂


Puoi salvare la ricetta per la prossima stagione, puoi sostituire le fragole con altra frutta più in stagione o puoi fare come me e accaparrarti quella cassetta di fragole al limite della sopravvivenza ed allacciarti il grembiule!

Come dolce, oggi propongo un classico intramontabile, che piace veramente a tutti ma declinato in versione mignon: le tartellette di fragole. Cosa c’è infatti di più romantico di questo frutto, che è considerato anche afrodisiaco?

La frolla di cui sono fatte queste tartellette è veramente una garanzia: un ottimo equilibrio di morbidezza e friabilità, e in più, hanno un sapore squisito. 

Un punto a favore notevole di questa pasta frolla è la velocità di preparazione, oltre che la sua semplicità: gli ingredienti che la compongono si trovano facilmente: farina, olio, latte vegetale, sale e lievito per dolci. In pochissimo tempo la frolla è pronta: non è necessario farla riposare in frigorifero, ma si può usare subito! E si stende e si modella molto facilmente.

La frolla vegana è perfetta per chi ha problemi di intolleranze a uova, latte e burro, ed è anche più leggera rispetto alla versione classica. 

Come zucchero puoi utilizzare quello che preferisci: da quello integrale di cocco che regalerà alla frolla colore e sapore del caramello, allo zucchero Mascobado, a quello integrale di canna. Ovviamente nessuno ti vieta di usare anche il classico zucchero bianco. La stessa cosa vale per il latte vegetale: vanno benissimo soia, avena, mandorle e quant’altro! Zuccherati o non, farà veramente poca differenza. 

Vediamo subito come preparare queste meravigliose tartellette, perfette come dolce per una cena romantica, per una merenda gustosa con dei bambini o degli amici, per accompagnare una tazza di the, o come fragrante e dolce colazione. 

INGREDIENTI: 

Per una decina di tartellette:

  • 180g farina 1
  • 40g zucchero di canna (o altro zucchero)
  • 5g lievito per dolci
  • 50g olio evo
  • 50g bevanda vegetale
  • 1 bel pizzico di sale (anche 2)

Per farcire le tartellette:

  • Marmellata di fragole qb
  • Fragole fresche

PROCEDIMENTO:

In una ciotola capiente, versa 180g di farina 1 (va bene anche la farina 0 se non ce l’hai) con 40g di zucchero di canna e 5g di lievito per dolci. Aggiungi anche un pizzico di sale, che darà più sapore alla vostra frolla. Mescola bene per uniformare gli ingredienti e poi aggiungi i liquidi: 50g di olio evo e 50g di latte di soia o altro latte vegetale.

Inizia a mescolare con un cucchiaio e poi passa ad impastare con le mani: una volta uniforme, stendi la frolla e tagliala della stessa dimensione del fondo delle formine.

Ricopri la base con della marmellata di fragole, senza arrivare però fino ai bordi. Per questi ultimi prendi la frolla che è avanzata, stendila e tagliala a strisce.

A questo punto inforna a 180 gradi per 20-25 minuti, in modalità statica. Una volta cotte saranno leggermente dorate. Ti consiglio di aspettare a toglierle dagli stampini perché appena tolte dal forno la crosta sarà molto fragile, e la marmellata sarà calda come lava. Resisti almeno 20-30 minuti! Quando saranno tiepide, potrai trasferirle su un piatto o su un’alzatina.

CONSERVAZIONE

Le tartellette si conservano in un contenitore ermetico per 4-5 giorni al massimo. Si puossono congelare, in freezer durano fino a 2 mesi. Anche la frolla cruda si può congelare, e una volta fatta scongelare naturalmente per un paio d’ore (no microonde mi raccomando!) si può stendere e farcire, come se fosse appena fatta.

100 grammi di fragole contengono 30 calorie, 153 mg di potassio, solo 1 di sodio e se sono mature e c’è la luce giusta almeno 120 “mi piace”…

signature

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *